L’impegno di Game360 per il gioco responsabile in Italia

Noi crediamo che il gioco responsabile sia l’elemento fondamentale dell’attività di un fornitore di software di gioco, così come per un operatore di gambling.

Game360 è particolarmente sensibile a questo tema e si prefigge di proteggere i clienti e le categorie più a rischio.

Il gioco legale, responsabile e completamente sicuro: questo è il più forte impegno che Game360 si è sempre posto durante la progettazione, sviluppo, istallazione e configurazione delle proprie piattaforme e prodotti.

Regolamentazione a tutela dei consumatori:

  • Rafforzare i processi di controllo di età e la tecnologia per proteggere i minori e gli individui più a rischio
  • Promuovere dal punto di vista comunicativo il gioco responsabile in un ambiente sicuro
  • Salvaguardare i diritti dei giocatori, anche tramite l’ascolto dei feedback e dei suggerimenti degli utenti
  • Garantire la complete affidabilità dei giochi e dei dispositivi di gioco supportati
  • Proteggere i giochi di casinò online da qualsiasi forma di attività criminale, come il riciclaggio di denaro.

PRINCIPALI OBIETTIVI E LINEE GUIDA

Obiettivi:

  • Progettare e sviluppare prodotti e piattaforme che si attengano all’Autorità Regolatoria (AAMS) per creare un gioco legale, equilibrato e responsabile.
  • Offrire ai nostri clienti (Gambling operators) i migliori strumenti per monitorare constantemente la loro conformità al Gioco Responsabile.
  • Raggiungere il più vasto pubblico promuovendo il Gioco Responsabile su tutti i canali e gli strumenti supportati.

Linee guida:

  • Assistere gli utenti nel fare una scelta consapevole ed informata prima di iniziare a giocare.
  • Fornire la più ampia gamma di piattaforme e prodotti che soddisfino tutti i target così da prevenire concorrenza sleale da gioco illegale.
  • Assicurare integrità e sicurezza di tutti i processi e le infrastrutture di gioco.
  • Scoraggiare condotte di gioco eccessive ed eventi che possano danneggiare gli interessi stessi del giocatore, della sua famiglia, dei suoi amici.
  • Collaborare con le parti interessate ed in particolare con le Autorità del Gioco, le associazioni di giocatori, etc., per costruire il più sicuro e responsabile ambiente di gioco.
  • Proteggere i gruppi di consumatori particolarmente vulnerabili per motivi di età, condizioni personali e/o posizione sociale.
  • Promuovere studi, focus group e ricerche per migliorare la conoscenza e comprensione del fenomeno, garantendo la diffusione sociale delle informazioni.
  • Fornire livelli di formazione adeguati sul gioco responsabile a tutti i dipendenti.
  • Assicurare la continua presenza di informazioni riguardo i centri clienti, help lines, associazioni e strutture private o pubbliche per consulenze ed orientamento per i giocatori.

Nonostante Game360 abbia contatti diretti con i singoli giocatori, che sono cliente dei clienti di Game360, l’azienda lavora in stretta collaborazione con gli operatori di gioco per prevenire problemi correlati al gioco, e per offrire immediatamente qualsiasi supporto possibile in caso di abuso.

Le piattaforme di gioco di Game360 permettono agli utenti finali – i giocatori – di limitare il loro gioco garantendo una gestione semplice della loro interfaccia personale di back end (user account). Questa configurazione è sempre rispettata su tutte le piattaforme di Game360, e previene ogni possibile forma di dipendenza durante il gioco.

Il sistema può anche essere configurato in modo da stabilire una predefinita quantità di tempo che deve intercorrere tra due differenti sessioni di gioco, nell’ambito dello stesso gioco o fra giochi differenti.

I clienti hanno la garanzia che ogni piattaforma e gioco Game360 soddisfa questi requisiti, e rispetta le norme previste dalla regolamentazione.

I giochi e le piattaforme di Game360 sono anche testate per casualità (randomness) da agenzie indipendenti accreditate come NMI e Quinel (EVA), essendo questo un requisito di base per essere riconosciuti sul mercato italiano come produttori ufficiali di software per il gaming.